3
Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Finisce il turno in ambulatorio e torna a casa in auto: Marco, medico 27enne, muore alla guida

6915701_08102051_marco_tiberi_morto

Marco Tiberi è morto per un malore improvviso. Dopo il suo turno pomeridiano in ambulatorio, come ogni giorno, si è diretto alla sua auto per tornare a casa. Ma il giovane medico di 27 anni si è accasciato sul volante ancor prima di aver chiuso lo sportello. È da questo particolare che i commercianti di Sant’Orso, in provincia di Fano, si sono accorti che c’era qualcosa che non andava. L’intervento del 118 è stato immediato, ma Marco era già morto.

La tragedia inspiegabile
Marco Tiberi non ce l’ha fatta. Nonostante l’ostinazione dei sanitari intervenuti, per lui non c’ è stato nulla da fare. Hanno provato a rianimarlo per 40 minuti, poi hanno dovuto accertare la morte. Una tragedia inspiegabile che ha lasciato le comunità di Sant’Orso e di Marotta attonite e ammutolite. Tant’è che nonostante fossero già passati due giorni dal suo decesso, molti amici e conoscenti non erano ancora a conoscenza di quanto accaduto. Erano le 19 di lunedì 5 settembre, quando il 27enne si è chiuso alle spalle la porta dello studio medico del dottor Costantini, che stava sostituendo per il periodo delle ferie. Per Marco, invece, era una delle prime esperienze lavorative e la stava affrontando con entusiasmo e passione. Poi il malore.

Sotto choc
Le comunità di Fano, in particolare quella di Sant’Orso e di Marotta, dove era residente, sono sotto choc per l’improvvisa e drammatica scomparsa del loro giovane concittadino. Marco Tiberi, dopo aver conseguito la maturità classica al Nolfi di Fano, aveva dedicato la sua vita al raggiungimento del suo sogno: diventare medico e poter aiutare il prossimo. Un sogno purtroppo, spezzato decisamente troppo presto. Al momento non è ancora stata fissata la data delle esequie.

Finisce il turno in ambulatorio e torna a casa in auto: Marco, medico 27enne, muore alla guidaultima modifica: 2022-09-10T10:48:35+02:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo