3
Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

A “Naked Attraction” il colpo di fulmine scatta completamente nudi

100940439-5d779ef9-3532-4c35-9d14-ff082bf936e9

Si intitola “Naked Attraction” ed è la nuova frontiera del dating show. Se infatti di solito ci si sceglie e poi, eventualmente, ci si spoglia lontano dalle telecamere, qui la scelta avviene completamente nudi. E se scatta l’attrazione fisica poi si verifica se c’è anche quella intellettuale. La versione italiana dello show, condotta da Nina Palmieri, è disponibile sulla piattaforma Discovery+.

Le regole in fondo sono simili a quelle di molti altri dating show, quello che cambia è “l’abbigliamento” dei concorrenti. Infatti il single o la single in cerca dell’anima gemella si trova di fronte sei cabina di plexiglas che nascondono gli aspiranti partner. Cabine che si alzano mano a mano scoprendo il corpo dei concorrenti. E si parte proprio dai genitali, prima parte a essere svelata. Poi il petto e solo alla fine il viso, con il single che a ogni step sceglie chi eliminare. Restano solo due finalisti tra cui scegliere e quel punto anche chi sceglie dovrà spogliarsi. Una volta che la coppia è stata formata, ci si può rivestire e chiacchierare per conoscersi meglio…

Ma “Naked Attraction” non è il trionfo del pruriginoso o dello scandalo un tanto al chilo. La trasmissione contiene un importante messaggio legato alla body positivity. Alti, bassi, con l’addominale scolpito o con la pancetta, con il fisico slanciato o un più tarchiato, tutti hanno la stessa rilevanza e bellezza. E anche le dimensioni e le forme dei genitali, ampiamente scandagliate e commentate, non devono mai essere fonte di discriminazione, perché come dice la Palmieri “ognuno ha i suoi gusti”. Ed esattamente come per il corpo, anche ogni orientamento sessuale ha pari dignità.

A “Naked Attraction” il colpo di fulmine scatta completamente nudiultima modifica: 2021-02-15T18:23:34+01:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment