3
Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Matteo Salvini a Otto e mezzo: «Fare il vaccino anti Covid? Quando toccherà a me chiederò al mio medico…»

thumb_109651_1024_0_0_0_auto

Il leader della Lega Matteo Salvini ha parlato della situazione legata al nuovo Governo e al premier incaricato Mario Draghi, ospite di Otto e mezzo su La7. La posizione dell’ex ministro è ancora in bilico: mentre Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia ha già detto di essere per le elezioni anticipate, Salvini non ha del tutto chiuso all’eventualità di sostenere il nuovo esecutivo. «A me interessa che vuole fare Draghi. Poi cosa fanno i 5 Stelle o altri non m’interessa. Nella Lega discutiamo, ci confrontiamo e poi decidiamo tutti insieme una linea», ha detto Salvini.

Ma poi, stuzzicato dalla conduttrice Lilli Gruber, non è stato del tutto chiaro sull’eventualità di vaccinarsi contro il Covid: «Lei si vaccinerà?», gli chiede la Gruber per ben tre volte. «Quando sarà il mio turno, chiederò al mio medico di fiducia». «Ma il suo medico è no vax?», insiste la Gruber. «Non ci sono medici sì e medici no, io mi fiderò di ciò che mi dirà lui. Ma di questo passo – ha continuato, cambiando discorso – il mio turno arriverà tra due anni, visti i ritardi di Arcuri». «Consiglierà ai suoi elettori di vaccinarsi?», continua lei. «Io non consiglio nulla, non sono un medico».

«Fuori dall’Europa c’è vita: gli inglesi vaccinano 600mila cittadini al giorno, noi aspettiamo i vaccini con i geniali contratti firmati a Bruxelles», ha detto parlando dei ritardi nella campagna vaccinale italiana. «Arcuri ha fallito su tutto. Non chiedo la testa di nessuno…Ma se al posto di un Arcuri ci fosse un Bertolaso sarei più tranquillo», ha detto attaccando il commissario all’emergenza.

Matteo Salvini a Otto e mezzo: «Fare il vaccino anti Covid? Quando toccherà a me chiederò al mio medico…»ultima modifica: 2021-02-04T12:39:44+01:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment