3
Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Victoria Cabello: «Sono stata in quarantena quando avevo la malattia di Lyme, ma dicevano che avevo la sindrome premestruale»

victoria-cabello

Victoria Cabello parla della sua quarantena dicendo però di averne già fatta una quando era affetta dalla malattia di Lyme. «La quarantena l’ho vissuta per un lungo periodo, stavolta però la sto trascorrendo stando bene fisicamente. E per me è già un traguardo», sono state queste le parole della ex iena in merito all’isolamento forzato dovuto al coronavirus.

Nella video intervista “Mezz’ora con il Corriere”, ha raccontato quello che ha vissuto circa un anno fa, quando si è ammalata della rara malattia ma nessuno riusciva a dare un nome a ciò che aveva. «Ad un certo punto ero impossibilitata persino a camminare. Avevo problemi sia a livello motorio che a livello cognitivo», ha spiegato, ricordando che la malattia l’ha tenuta lontana dalla tv per 3 anni.

La diagnosi è arrivata solo dopo un anno e mezzo, ed «è stata la prova che non ero pazza». Molti, infatti, l’avevano accusata di essere solo depressa e a riguardo ha spiegato che ha capito, a seguito della sua disavventura, che esiste una distinzione di genere: «Se fossi stata un uomo non mi avrebbero dato della pazza, in sindrome premestruale o della depressa. Venivo costantemente liquidata, mi dicevano che era un problema psicologico. E invece era la malattia di Lyme».

Victoria Cabello: «Sono stata in quarantena quando avevo la malattia di Lyme, ma dicevano che avevo la sindrome premestruale»ultima modifica: 2020-04-17T18:13:00+02:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment