3
Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Roberta Ragusa, il lapsus della nuova compagna di Logli durante una registrazione desta dei sospetti

4543390_1757_roberta_ragusa_figlia

«Posso capire perché anche mio babbo è morto, io so com’è». Sono queste le parole di Sara Calzolaio, nuova compagna di Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa la donna scomparsa nel 2013 da Gello San Giuliano (Pisa). Il corpo della donna non è mai stato trovato, oggi si crede sia morta ma a lungo si è cercata nella speranza di trovarla viva.

In quei giorni Sara, all’epoca amante di Logli e babysitter dei figli della coppia, avrebbe parlato con Antonio al telefono dei ragazzi. In una telefonata intercettata, come riporta Giallo, Sara parlava già di Roberta come se fosse morta. Antonio spiega che la figlia sente la mancanza di Roberta e non sa come fare, così la donna risponde di capire bene quello che prova perché anche lei ha perso il suo papà.

In teoria, al momento della registrazione si parlava della Ragusa ancora come di una donna scomparsa, non certo di morta. Inoltre Logli ha sempre sostenuto che Roberta si sarebbe allontanata da casa volontariamente, anche dopo la sua condanna in appello. Sara poco dopo corregge il tiro, da quanto si capisce nella registrazione: «Posso capire cosa prova lei, che non sa dove sia».

Roberta Ragusa, il lapsus della nuova compagna di Logli durante una registrazione desta dei sospettiultima modifica: 2019-06-07T23:37:12+02:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment