“La sua testa gigante non smette di crescere”, bimba di 4 mesi rischia la vita

La sua testa cresce a dismisura a causa di una rara malattia. Jaya Dalvi è una bimba indiana di 4 mesi nata con l’idrocefalia, una malattia che le causa un continuo accumulo di liquido all’interno del cranio.
Sin dalla nascita la sua testa era più grande della media e nel corso dei mesi è continuata a crescere fino a raggiungere i 71 centimetri di circonferenza, quando invece dovrebbero essere solo 38 considerando la sua età.

2279989_bambina_testa

Secondo quando riporta il Daily Mail la famiglia della bambina non può permettersi le cure mediche necessarie e questo potrebbe anche ucciderla. I bimbi con la malattia di Jaya, infatti, devono essere sottoposti a un delicato e tempestivo intervento. Il medico che ha visitato la piccola ha dichiarato: «Se non curata in tempo, la malattia progredisce molto rapidamente. I bambini di solito muoiono perché i loro tessuti cerebrali non sono in grado di adattarsi alla forte pressione. L’intervento deve essere effettuato da neurochirurghi pediatrici, ma non abbiamo le risorse per effettuare l’operazione nel nostro impianto statale».
La famiglia si è rivolta ai media per un aiuto e il padre ha lanciato un appello: «Chiedo a tutte le persone di buon cuore di aiutarmi a salvare mia figlia, sono così impotente nel vederla morire davanti ai miei occhi».

Paolo Brosio tra alcol, sesso e droga: “Durante un’orgia una voce mi ha salvato”

Un passato difficile e poi la rinascita. Paolo Brosio ha raccontato in un’intervista a Libero il suo percorso verso la spiritualità, specificando di non essere stato sempre sulla “retta via”.
«Arrivavo da grandi sofferenze, la perdita di mio padre, l’incendio del Twiga, la separazione dalla mia seconda moglie. Poi una nottata matta.

image316

Ero a Torino dove facevo le dirette della Juve, lavoravo a Mattino5 e a Pomeriggio5. Siamo tutti a casa mia. Sento una voce ‘Paolo, devi smettere’. Erano le tre e mi sono messo a recitare l’Ave Maria. Ho cacciato tutti di casa».
Brosio ha raccontato dei suoi trascorsi con le droghe, l’alcol e con il sesso, dicendo però di voler veramente cercare di trovare, oggi, la donna della sua vita: «Mi sono sposato una volta in chiesa e la seconda in comune. Non ho figli. Ho chiesto la grazia al Signore e alla Sacra Rota per l’annullamento. Ho vinto in appello, dunque posso risposarmi: sono libero. Se la Madonna vorrà, mi farà trovare la persona giusta. Certo che avere una famiglia sarebbe un impegno che magari frenerebbe il mio lavoro».
Dopo quella sera si è confessato e ha iniziato ad andare a Medjugorje, da li la svolta nella sua vita. Brosio però specifica di essere un peccatore, in particolar modo parla del suo rapporto con il sesso: «Non sono un robot. Ma non è che non pratico dal 2008».

“Leone di Lernia grave in ospedale”: ore d’ansia, l’annuncio degli amici dello Zoo di 105

Il noto cantante e conduttore radiofonico Leone Di Lernia, tra i protagonisti dello Zoo di 105 sarebbe in gravi condizioni in ospedale. Lo fa sapere lo stesso staff del programma sui social.

16864342_10154506389253722_6687645591306045394_n

“Abbiamo iniziato questo lungo percorso radiofonico insieme. Per 18 lunghi anni, ci siamo insultati, augurati la qualsiasi. Ti ho fatto un milione di scherzi, abbiamo creato tormentoni indimenticabli e costruito il programma radiofonico più assurdo d’Italia. Hai 80 anni, ma non hai mai mollato un secondo. Quando andiamo in onda, siamo cane e gatto, ma nella vita reale, ti voglio un bene indescrivibile. Non mollare adesso, nessuna malattia potrà mai sconfiggere il guerriero che c’è in te. Tieni duro vecchiaccio, perché voglio poterti insultare per altri 20 anni”, scrive Marco Mazzoli, anima e inventore dello Zoo, sul suo profilo Facebook. Leone di Lernia, nei giorni scorsi, aveva postato diversi video e foto che lo ritraevano in ospedale.

“Sono meglio di Barbara D’Urso”. La 64enne showgirl argentina lancia la sfida da Instagram

Graciela Alfano è una conduttrice televisiva e modella argentina e ha conquistato fan in tutto il mondo grazie ai suoi scatti osé sui social.
Graciela condivide regolarmente le foto su Instagram, e mostra un fisico oggetto di molte discussioni. Perché? A causa della sua età, ben 64 primavere.

40344820

Alcune delle foto della stella completamente nudo sono state scattate nella sua casa, a Villa Carlos Paz, nella provincia argentina centro-settentrionale di Cordoba. Lei lancia la sfida a Barbara D’Urso: “Questo è il risultato di una vita sana”.
Proprio su Instagram Graciela cita Barbara e rilancia: “Sono ancora meglio”. Molti dei suoi fan sono increduli su come Graciela possa apparire così alla sua età, e la implorano per conoscere il suo segreto.

Il gemellino resta intrappolato sotto il mobile: ecco come il fratellino di 2 anni gli salva la vita

Poteva finire in tragedia, invece tutto si è risolto soltanto con un grandissimo spavento. Brock e Bowdy Shoff, due gemellini britannici di appena 2 anni, se la sono vista davvero brutta: stavano giocando insieme nella loro cameretta, quando ad un tratto hanno deciso di aprire i cassetti di un mobile e di arrampicarsi su di esso.

poster_001

Il mobile, però, improvvisamente si è capovolto: uno dei due bimbi è rimasto schiacciato sotto di esso, l’altro fortunatamente è rimasto libero. Così, dopo qualche secondo di terrore e vedendo il fratellino in agonia sotto il mobile, ha capito come spostarlo e come salvargli la vita.
La scena è stata ripresa integralmente dalle telecamere di sorveglianza installate all’interno della stanza dei due gemellini.

Matteo Renzi, vita da ex premier casalingo: ecco la spesa di Natale

Fette biscottate, detersivi, tè al limone, pandori e ovetti di cioccolato. Nel carrello della spesa, stracolmo in vista delle festività natalizie, l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi mette un po’ di tutto, e come un esperto ‘casalingo’ usa il lettore elettronico dei codici a barre per il conto finale.

renzi-rivista-chi-ape10

E’ stato ritratto così l’ex premier dal settimanale ‘Chi’, che nel numero in edicola domani pubblica alcune immagini di Renzi mentre fa la spesa con la moglie Agnese in un supermercato di Pontassieve.
Una testimonianza della nuova vita dell’ex presidente del Consiglio, immortalato lontano da Roma e dalla politica. L’ex premier, scrive il settimanale diretto da Alfonso Signorini, in questi giorni si è anche recato a colloquio con i professori del figlio Emanuele, che frequenta la scuola media Maltoni di Pontassieve.