Flavio Insinna, Rocchetta sospende lo spot Brio Blu dopo il fuori onda di Striscia

Brio Blu, sospeso lo spot con Flavio Insinna. In via definitiva. Cogedi, la compagnia che distribuisce i marchi Uliveto e Rocchetta, ha preso questa decisione il giorno successivo alla messa in onda dei fuori onda di “Striscia la notizia”.
In questi giorni sono molti gli utenti ad aver scritto, tra questi c’è l’associazione Viterbo Civica, che attraverso il presidente Lucio Matteucci ha inviato una mail al servizio consumatori di Cogedi dopo gli insulti del conduttore di “Affari tuoi” a una concorrente.

2472880_1941_insinna_rocchetta_brio_blu_sospeso_spot

La risposta? «Noi per primi siamo rimasti stupefatti – si legge – da quanto trasmesso da Striscia la notizia nelle serate del 23 e 24, in merito a comportamenti assunti dal signor Flavio Insinna nel contesto – fuori onda – del programma Affari tuoi e comprendiamo pertanto il suo disappunto. Desideriamo comunque informarla che la trasmissione, in ogni sede, dei nostri spot con il signor Insinna è stata immediatamente sospesa».
E Cogedi conferma: «E’ vero – spiegano – dal giorno successivo abbiamo sospeso la trasmissione degli spot pubblicitari». In via definitiva? «Sì, ad oggi. Stiamo rispondendo ad personam tramite il servizio consumatori o su Facebook alle richieste in merito. Ci rammarichiamo per quanto successo, anche noi siamo rimasti stupefatti. Alla luce di questo abbiamo deciso di sospendere i nostri spot in maniera definitiva». Non sono escluse eventuali ripercussioni a livello contrattuale con il testimonial di Brio Blu Rocchetta: «Queste – concludono – sono cose che valuteremo».

“Insinna insulta i concorrenti”. Striscia mostra i fuorionda choc

Tra Striscia la Notizia e Affari Tuoi non scorre buon sangue. Da anni il tg satirico mette sotto accusa la trasmissione dei pacchi targato rai 1.
Nella puntata andata in onda mercoledì sera, però, il programma di Antonio Ricci ha mandato in onda un servizio lunghissimo tutto dedicato a Flavio Insinna che mostra il presentatore furioso con i suoi concorrenti in alcuni fuori onda.

2458672_0020_insinna_striscia_la_notizia

In particolare a scatenare l’ira funesta dell’attore romano è la concorrente della Valle d’Aosta, “colpevole” secondo quanto ha lasciato intendere Striscia di essere poco incisiva. Insinna si infuria in modo particolare con il suo staff per non avere truccato le buste .
“Cambiano la Costituzione – si sente nell’audio trasmesso – hanno truccato le votazioni per fare la Repubblica sennò votavano la Monarchia e noi non possiamo mettere nella busta 5 simpatici? Abbiamo preso una nana che parla con le mani davanti alla bocca se no sta muta. Avevamo 2/3 fighi e 7 dementi. Per farmi girare i coglio** ce ne vuole, ci siete riusciti! Una nana ha giocato. Siamo riusciti a prendere degli stron** come sempre, a tutti gli speciali”.
Un attacco senza precendenti che sembra mirato a distruggere l’immagine bonaria e gentile di Flavio Insinna a cui eravamo abituati.
Per domani Striscia preannuncia una seconda puntata.

Dalila Di Lazzaro a DomenicaLive: “Stuprata a 6 anni, poi le violenze da un milionario”

Dalila Di Lazzaro racconta la vita, la carriera, gli amori e i flirt nel salotto di Barbara D’Urso. A “Domenica Live” ha presentato la sua autobiografia e si è commossa parlando del padre e dello stupro che ha subito quando aveva solo sei anni da parte di un cugino.

dalila-di-lazzaro-1000x600

Altre le violenze subite, una delle quali da un milionario che considerava amico.
Divertenti gli aneddoti sui flirt del passato e di quelli mancanti. “Con Alain Delon – spiega l’attrice – avevo un feeling particolare, mentre mi sono pentita di aver detto di no a Jack Nicholson”. L’attore di “Shining” le aveva detto mentre era in pigiama e fingeva di parlare con i suoi genitali che era molto attratto da lei”. La Di Lazzaro finì con il dormire e basta in sua compagnia.

Addii Rai: Alberto Angela verso i canali satellitari

Mamma Rai in stato d’allerta. Dopo le voci sui “malumori” uscita di Fabio Fazio, e quelle di probabili uscite di Massimo Giletti ( super candidato per la conduzione della prima parte di

4305.0.328788175-kcnG-U43270378178277bG-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Domenica Live su Canae 5) e Nicola Savino ( probabile nuovo conduttore delle Iene), arrivano nuove indiscrezioni su un addio eccellente.
A sganciare la bomba è il sito di TvBlog secondo cui il conduttore di Ulisse Alberto Angela potrebbe andare a Discovery, canale 401 di Sky.
Per ora si tratta solo di voci e non c’è nulla di confermato, non ci resta che aspettare.

Morgan al telefono con il finto Costanzo: “Ecco cosa mi ha scritto Maria De Filippi”

Nuova puntata del caso Amici-Morgan-Maria De Filippi: il cantante che ha abbandonato il talent di Mediaset con strascico di accuse (tanto che il Biscione ha annunciato querela) è caduto in uno scherzo telefonico architettato da Tutti pazzi per Rds (in onda dalle 7 alle 9, con Rossella Brescia, Sergio Friscia, Claudio Cannizzaro e Francesca Manzini).

amici-16-maria-de-filippi-morgan-400x240

Un finto Maurizio Costanzo (imitato da Barty Colucci) gli chiede spiegazioni e Morgan rivela di aver ricevuto un messaggio «molto desolato» di Maria De Filippi in cui la conduttrice in sostanza ammetterebbe di essere stata costretta a replicare alle sue accuse. In base al racconto di Morgan la De Filippi avrebbe anche «pianto molto» per quanto accaduto.

Claudio Sona: “Io, tronista gay, cerco l’amore in tv e non bado alle critiche”

“Cerco l’amore nella sua normalità”. Il primo tronista gay Claudio Sona, 28 enne di Verona, racconta al settimanale “Chi” la sua nuova avventura nel talk dei sentimenti di Maria De Filippi “Uomini e Donne” che riparte il 12 settembre su Canale 5. “Io non rappresento etichette e categorie – spiega – non mi interessa ciò che dice la gente, per me è una sfida, dopo una lunga storia non ho più trovato l’amore”.

C_2_fotogallery_3004790_3_image“L’incontro con la De Filippi – continua – è stato surreale. Ero imbottigliato nel traffico e l’autista per due ore mi ha parlato solo di donne, ho raccontato tutto a Maria e ci siamo messi a ridere. La sua umanità nel parlarmi ha fatto il resto”.
Claudio quindi racconta un po’ di se: “I miei genitori hanno scoperto tre anni fa che sono gay, ma io lo so dall’età di 16 anni. Quando hanno saputo di Uomini e Donne mio padre ha detto di fidarsi di me, mia mamma si è preoccupata. Aveva paura che le critiche mi ferissero. Ma io sono un ragazzo che spera di innamorarsi. E ora questo lo sa anche lei”.