Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

“Mi sono svegliata con la mano della mia amica tra le gambe: voleva sesso a tre”

Una donna di 34 anni di Edenbridge (Regno Unito), Lucy Coleman, è accusata di aver assalito un’amica mentre dormiva nel suo letto per costringerla a fare sesso a tre con un suo amico.

lucy-coleman_07125616

La Coleman, che quella notte era ubriaca, nega le accuse e afferma dal canto suo che la presunta vittima aveva acconsentito ad un menage a trois. “Mi sono svegliata con la mano di Lucy tra le gambe”, spiega l’amica denunciando danni fisici e psichici. Le due giovani sono state interrogate e ascoltate in tribunale ed è emerso che Lucy Coleman era comunque intenta a fare sesso con una terza persona, un uomo. Avrebbe a quel punto cercato di giustificarsi dicendo che si era sbagliata a toccarla perché credeva di posare la mano sul corpo del partner.
Le due hanno avuto un confronto acceso sfociato in lite che ha comportato graffi al viso e alle gambe.

“Mi sono svegliata con la mano della mia amica tra le gambe: voleva sesso a tre”ultima modifica: 2017-06-07T21:03:45+00:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment