Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

“Ha votato Trump, non ci posso credere”: lascia il marito dopo 22 anni di matrimonio

Secondo un recente sondaggio della Reuters, le recenti elezioni presidenziali Usa, che hanno visto il trionfo di Donald Trump, sono state causa di parecchie dispute all’interno delle famiglie statunitensi. Mai prima d’ora, infatti, la contrapposizione era stata così netta. Anche perché, con l’avvento del controverso tycoon di lontane origini tedesche, il dibattito politico non è più la solita contrapposizione tra repubblicani e democratici.

2256570_lascia_marito_22_anni_matrimonio_votato_trump

In alcuni casi i dissidi interni alle famiglie hanno portato a rotture drastiche. Chiedete, ad esempio, alla 73enne californiana Gayle McCormick, una guardia giurata in pensione, che ha lasciato e chiesto il divorzio dal marito dopo 22 anni felici di matrimonio. Ne parla anche il New York Times. Il motivo è molto semplice e la diretta interessata, riportata anche dal New York Post, lo ha spiegato così: «Ho scoperto che ha votato per Trump, per me è stato uno choc. Sono sempre stata una democratica con tendenze socialiste e non potevo accettare una cosa simile, soprattutto per quanto riguarda il sessismo di Trump. Ho sbagliato ad accettare cose, da giovane, che ora non posso più tollerare. Non voglio passare il resto della mia vita con un uomo che ha votato per Trump, anche se siamo stati sposati per così tanto tempo».

“Ha votato Trump, non ci posso credere”: lascia il marito dopo 22 anni di matrimonioultima modifica: 2017-02-13T17:12:29+00:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment