Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

A tre anni va negli Usa per curare il cancro: al rientro la sorpresa è incredibile

A soli tre anni Emily Cassidy deve combattere contro il cancro. La famiglia ha scelto di affrontare un viaggio negli Stati Uniti per sottoporla a nuove cure e a una terapia più efficace trascurando la sua abitazione a Birmingham, nel Regno Unito. Quando Emily e la mamma Lucy sono partite hanno lasciato una casa piena di muffa e umidità e che stava crollando a pezzi. Al rientro un gruppo di volontari ha fatto trovare loro una magnifica sorpresa.

cassidy_02122140

I volontari hanno ristrutturato la loro casa. Quando Emily e la mamma sono rientrate hanno trovato tutto rinnovato e a posto. Il gesto degli amici è servito a far tornare sui loro volti il sorriso.
Le pareti danneggiate erano state ricostruite, il tetto era nuovo così come le finestre, la cucina e il bagno. Emily e le sue sorelle hanno nuove camere da letto e un bel giardino per giocare.
“E ‘incredibile, non riesco a credere che sia mio –  racconta al Mirror Lucy, 27 anni, sposata con Phil e mamma anche di Chelsea e Chloe, rispettivamente di otto e sei anni – Non appena sono entrata mi sono sentita come se il cuore mi esplodesse e uscisse dal petto… Siamo eternamente grati a Georgie e alla squadra di volontari”.
La casa in cui vivevano non era sporca, ma a causa delle condizioni precarie in cui viveva la piccola Emily contraeva continuamente infezioni che la costringevano a ulteriori ricoveri in ospedale. Ora l’ambiente è più sicuro e confortevole per lei. “Non vedo l’ora di trascorrere qui il nostro primo Natale”, dice Lucy.

A tre anni va negli Usa per curare il cancro: al rientro la sorpresa è incredibileultima modifica: 2016-09-03T08:20:43+00:00da giorgio662015
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment